fbpx
Seleziona una pagina

1998, Il nostro primo server Mac

Apple Power Macintosh G3, abbiamo iniziato con il nostro primo Server Mac tanto tempo fa’.

Esperti Apple

Apple è stato il nostro primo amore. Un amore a prima vista che ha fatto si che una passione diventasse un lavoro.

Risolviamo problemi

L’esperienza accumulata nel settore Apple ci porta a risolvere i problemi in poco tempo.

Rilassati, ci pensiamo noi

Se vuoi pensiamo a gestire il tuo server Mac noi, così avrai più tempo per il tuo business o per rilassarti.

Assistenza al cliente

Grazie ad un contatto diretto, puoi chiamarci in qualsiasi momento per risolvere i tuoi problemi

Il nostro plus? Parliamo la vostra stessa lingua. Con orgoglio, utenti Mac dal 1994!

Andrea Di Mambro

MacWebHosting.it

La nostra storia

Mac Web Hosting (un tempo Xserve 4You) è un progetto di Andrea Di Mambro, Apple specialist certificato.

L’idea di realizzare dei servizi web basati su piattaforma Apple, nacque dall’esigenza di dare a tutti coloro che da sempre (o da pochi mesi) abituati alla semplicità e alla robustezza dei Mac, un servizio di hosting e housing di qualità, su una piattaforma che conoscevano bene e della quale ne apprezzano la proverbiale facilità d’uso e affidabilità. Ma soprattutto il plus che ci contraddistingue, avere un interlocutore che parlasse la stessa “lingua”.

La nostra Web Farm Apple oriented, opera nel mondo internet dal “lontano” 1997, gestendo server Apple.

Abbiamo iniziato con un Apple Macintosh G3 233 beige (overclockato a 266 Mhz), da li in poi abbiamo avuto (e abbiamo ancora) Xserve e Mac Mini (di tutte le generazioni) di nostra proprietà o gestiti conto terzi.

Il nostro punto di forza? La competenza sui prodotti Apple, e i numerosi certificati che abbiamo lo attestano.

 

 

Andrea Di Mambro

Fondatore e proprietario

Andrea ha iniziato ad utilizzare il suo primo Mac negli anni ’90, rimanendo affascinato dalla proverbiale facilità d’uso del Mac rispetto al suo concorrente Windows.
Possiede 8 tra certificazioni e diplomi ufficiali Apple, ed è consulente per la formazione di Èspero.
Ha fatto della mobilità lavorativa il suo cavallo di battaglia, tra MacBook Pro, iPad e iPhone.