Come e perché fare il backup del Mac

Il backup del Mac, questo sconosciuto. Quante volte hai pensato di dover fare il backup? Decine, centinaia di volte? E quante volte lo hai fatto? Una o forse due… Anche io ho avuto lo stesso atteggiamento, mai fatto un serio backup in tantissimi anni di utilizzo del Mac, fino a quando qualche mese fa ho rischiato di perdere tutto il contenuto del mio MacBook Pro. Francamente non sarei stato dispiaciuto di perdere i lavori fatti, ma mi sarebbe più dispiaciuto perdere tutte le foto, almeno 10 anni di foto digitali che raccontano la parte più importante della mia vita, cioè da poco prima della nascita dei miei figlio Lorenzo e Filippo ad oggi.

Probabilmente starai pensando, come ho fatto io “attacco un disco esterno ogni tanto”, cosa ci vuole… ma poi probabilmente ti sarai accorto che tra un attacco di disco e l’altro a volte passano anche 6 mesi!!! Un infinità di tempo se si pensa a quanto crescono velocemente i bambini e a quante foto puoi fare in sei mesi e soprattutto se tieni molto al tuo lavoro, quante pratiche, idee e lavoro svolgi ogni giorno…
Quindi ad un certo punto per fortuna ho detto basta! Ho deciso che era il momento di adottare una soluzione seria per il backup del mac, anche perché tutti noi utenti Apple ne abbiamo una potentissima e gratuita all’interno dei nostri amati mac, si tratta della Time Machine.

time machineSicuramente ti starai chiedendo che cos’è la Time Machine, te lo spiego subito. Si tratta di un sistema integrato all’interno di OS X (il sistema operativo che fa funzionare il Mac), che mantiene una copia di tutti i file memorizzati sul tuo computer. I salvataggi vengono fatti AUTOMATICAMENTE (che bella parola eh?) ogni ora, quindi non dovrai preoccuparti di niente, se non di attivare il servizio, come ho fatto io finalmente qualche mese or sono.

Non puoi capire che soddisfazione e che senso di tranquillità che mi ha dato il passare ad utilizzare la comodissima funzionalità di time machine collegata ad una time capsule. Adesso ho un backup per ogni ora che il MacBook Pro è acceso e sopratutto non ci debbo pensare, fa tutto da solo e nel caso in cui mi serva una versione di un documento del giorno o di qualche ora prima, la posso recuperare senza problemi. FANTASTICO. Ovviamente la stessa funzionalità l’ho attivata sul MacBook Air di mia moglie e quindi siamo entrambi tranquilli di avere il contenuto dei nostri backup salvato automaticamente ogni ora.

A me non serve un bakup, non si romperà mai il disco rigido

Se ancora non ti ho convinto a passare ad una soluzione con un backup automatizzato, sappi che recuperare i tuoi preziosi dati, in caso di perdita a causa di un guasto di un hard disk ti costerebbe anche 10/20 volte il costo del sistema di backup, senza considerare la mancanza di certezza del recupero totale dei dati e che comunque per la legge di Murphy il disco ti si romperà sempre prima che tu debba consegnare un lavoro importante (con conseguente perdita di soldi, tempo e salute).

Come aggiunta sappi che qualche giorno fa, la mia amica Anna, ha perso tutti i dati del suo MacBook Air senza riuscire a recuperarli, e lo stesso è successo ad un’altra amica fotografa, che essendo senza backup ha perso tutte le sue foto ed un lavoro che doveva consegnare dopo pochi giorni. Per fortuna posso anche raccontarti di tante persone (me compreso) che hanno recuperato file preziosi grazie alla Time Machine!

Airport extreme per backupQuindi credimi, investire in un sistema di backup automatizzato per i tuoi computer Apple, ti farà dormire sonni tranquilli.

Di cosa ho bisogno per fare il backup del mac?

Per fare il backup del tuo mac, hai quindi due soluzioni principali, utilizzare un disco rigido collegato direttamente alla tua macchina (comodo se hai un Mac fisso), oppure una Time Capsule o un Airport Extreme alla quale attaccare un Hard Disk esterno, per un backup senza fili.

La configurazione è semplicissima, una volta collegato il disco al mac ti verrà chiesto se vuoi utilizzare il disco per il backup, oppure se pensi di non esserne capace, contattami,  posso farti io da remoto la configurazione.

 Attualmente mi sono affidato ad una Airport Extreme acquistata su Amazon (costano di meno che su Apple) ed un hard disk Samsung da 2Tb (solo 89 €), anche quello comprato a poco su Amazon ed ho risolto tutti i miei problemi di backup!!

Come faccio a fare il backup delle miei Mac aziendali?

 Per le aziende (anche piccole) esiste la possibilità di fare un backup di rete (sempre con la Time Machine) per più Mac contemporaneamente, collegando un Mac mini server. Se hai bisogno di una consulenza in merito contattami pure.
Se ti questo articolo ti è stato utile, rimani aggiornato iscrivendoti alla newsletter, riceverai pochissime mail, oppure iscriviti alla mia pagina Facebook (link sulla destra) o Google Plus 🙂
Iscriviti alla newsletter di MacOnly 🙂