Categorie
iPhone/iPad

10 applicazioni per sopravvivere all’estate

Se stai pianificando di andare in vacanza, ecco come utilizzare il tuo iPhone con le 10 applicazioni per sopravvivere all’estate. Si tratta di applicazioni molto utili che daranno una discreta svolta al tuo modo di utilizzare l’iPhone. Oltretutto sono quasi tutte gratis.

In qualità di specialista Apple, spesso amici e parenti rimangono sorpresi dalle applicazioni che utilizzo sul mio iPhone, quindi esclusivamente per i lettori del mio blog, ho scritto questa lista di applicazioni essenziali per iPhone che spero ti sia utile.

Categorie
iPhone/iPad

Prepararsi all’estate con l’iPhone

Ci aspetta una nuova estate, fatta di mare, montagna, quindi sabbia, acqua e polvere, tutte cose che all’iPhone non piacciono molto. Indubbiamente è vero che adesso l’iPhone 7 è impermeabile (fino ad un certo punto, leggete bene le specifiche), ma per chi ha i vecchi modelli, come può fare per proteggerli al meglio?

Anche se sei tra i più prudenti, una custodia proteggi sabbia/acqua è sempre consigliabile averla, quindi ti suggerisco alcuni accorgimenti per sceglierla al meglio.

Categorie
certificazione iLife corso aperture corso iPad corso iPad e iPhone corso per utenti Apple iPhone/iPad OS X

Certificazione Apple (finalmente)

In tanti anni di esperienza su computer Apple ho sempre desiderato dare una veste “ufficiale” alla mia conoscenza in materia, ma purtroppo tra i tanti impegni, i costi e la mancanza di tempo per studiare, non ho mai preso nessuna certificazione Apple se non quella di iLife ’09, ma nel 2014 è arrivato finalmente questo momento.

Posso quindi “annunciare ufficialmente” (che parolone…) che dopo 20 anni e più di esperienza come Apple Specialist indipendente, sono in possesso delle seguenti certificazioni Apple ufficiali:

Apple OS X Server Essentials 10.9
Apple Certified Support Professional (ACSP) 10.9
Apple Certified Associate – Mac Integration Basics 10.9
Apple Certified Associate – Mac Management 10.8
Apple Certified Associate per iLife ’09

Ho frequentato anche un corso ufficiale iOS 7 per iPhone e iPad

Purtroppo non ho nessuna certificazione riguardo l’esperienza  lavorativa che ho accumulato in tutti questi anni, ma per quello, vi rimando al mio profilo Linkedin che riporta parte delle mie esperienze.

Categorie
iPhone/iPad

iOS 7 e la durata della batteria

risparmiare batteria iPhone iOS 7In molti dopo l’aggiornamento dei propri iPhone ad iOS 7 mi hanno chiamato per chiedermi come migliorare la durata della propria batteria, ecco quindi delle brevi linee guida da seguire (attenzione, non tutte le opzioni sono presenti su tutti gli iPhone):

Gli effetti grafici di iOS 7 

Indubbiamente le nuove funzioni di movimento di iOS 7 sono divertenti e forniscono un look da telefono moderno ed avanzato, ma consumano un sacco di batteria, quindi andate sotto Impostazioni > Accessibilità > riduci velocità ed attivatelo. Questo ridurrà la velocità dell’interfaccia utente, compreso l’effetto parallasse delle icone e degli avvisi, ma salverà buona parte della vostra batteria.

Altra funziona da disabilitare è l’utilizzo degli sfondi dinamici, che nonostante siano bellissimi, anche qui contribuiscono sensibilmente a ridurre la durata della batteria dei vostri iPhone. Andate in Impostazioni > sfondi e luminosità > scegli sfondo e selezionate uno sfondo statico (oppure mettete semplicemente una foto che avete scattato voi).

Aggiornamenti in background

Una delle nuove funzioni molto comode di iOS7 è quella degli aggiornamenti dati in background delle applicazioni, il che in parole povere, significa che il vostro iPhone se avete localizzato un punto su di una mappa e poi avete messo l’iPhone in stand by, quando lo andrete a riaccendere vi farà vedere immediatamente dove siete senza farvi aspettare la nuova localizzazione. Come potete ben capire, questa funzione, oltre a consumarvi il traffico dati, vi consumerà anche un bel po’ di batteria, quindi consiglio di disabilitarla. Andate in Impostazioni > Generali > Aggiornamento app in background  e disabilitatelo totalmente, oppure fate come ho fatto io, che ho lasciato attivi solamente alcuni servizi che mi interessano.

Chiudere le app che non usate

Se come sopra per esempio utilizzate le mappe per trovare la strada dove dovete andare con i servizi di localizzazione e lasciate l’applicazione Mappe aperta, quella si aggiornerà in background seguendovi passo passo durante tutti gli spostamenti della giornata. Quindi ecco il consiglio di chiudere le applicazioni che non usate, specialmente quelle che utilizzano i servizi di localizzazione. Per farlo doppio click sul pulsante centrale (quello tondo sotto a telefono sbloccato) e far scorrere verso l’alto le finestre delle app che volete chiudere (anche tre finestre per volta).

Se probabilmente non userete mai l’Airdrop, spegnete la funzionalità, anche quella consuma la batteria

Altri consigli che sono sempre validi, anche dalle versioni precedenti di iOS del vostro iPhone, sono quelle di

  • disabilitare il bluetooth (se non lo usate), spegnere le notifiche non necessarie
  • scaricare la posta manualmente
  • bloccare l’iPhone dopo un tot di tempo e non lasciarlo sempre con lo schermo acceso
  • disabilitare il click sulla tastiera
  • disabilitare LTE se non è necessario
  • diminuite la luminosità dello schermo
  • spegnete il WiFi se non vi è necessario
  • disabilitate lo streaming foto se non necessario, ogni foto che scatterete sarà automaticamente messa su iCloud

Se avete trovato questo articolo di aiuto, condividetelo con i vostri amici tramite i social network e consigliatemi come loro Apple personal assistant.

Se avete qualche altro consiglio, aggiungetelo sotto nei commenti, sarò felice di aggiungerlo alla lista.

Categorie
iPhone/iPad

Vecchie app per iPhone

Possessori di iPhone 3G, iPhone 3Gs (per non parlare degli iPad e iPod touch),  probabilmente vi sarete chiesti più volte dove trovare le vecchie versioni delle app per il vostro iPhone… Fino a qualche giorno fa, trovarne una era un impresa pressoché impossibile, ma per fortuna Apple è corsa ai ripari, mettendo a disposizione negli App store le vecchie versioni delle app pubblicate.

Per scaricarne una è sufficiente andare sull’app che desiderate (per esempio skype), e scaricarla. Un avviso come quella nell’immagine di questa pagina, vi dirà “Vuoi scaricare una versione meno recente dell’app?“, è sufficiente rispondere si cliccando sul pulsante download.

foto